#3 – Forgotten Halls: about the floors.

Salve a tutti,
Ora vi illustriamo i pavimenti del progetto.
I pavimenti hanno anche un sistema di pin e agganci, sotto di loro, per fissare i pavimenti tra di loro, creando un tavolo da gioco che si può spostare con un unico movimento.
Il pavimento è diviso in 2 sezioni: il corpo centrale e 3 inserti (2 piccoli, 1 grande) che possono essere aggiunti per creare un pavimento pieno.

Hi everybody!
It’s time to talk about floors.
Forgotten Halls’ floors have a system of pins and attachments, under them, that allows the floor panels to be attached together, creating a game board that can be moved easily all together.
The floor is divided into 2 sections: the main body and the 3 inserts (2 big, 1 small) which can be added to the main section to create a plain floor.

Ognuno di questi 3 inserti possono essere tolti permettendovi di fare sezioni di scoli d’acqua a croce, a curve, diritte, in tutte le combinazioni possibili.
Ovviamente, l’immaginazione è senza limiti, non per forza deve esserci dell’acqua nei canali!
D’altronde, il sistema di inserti scelto da Manorhouse Workshop permette un passo avanti ulteriore:

Each of those 3 inserts can be taken out, allowing you to create sections of water canals of various shapes: a cross, a turn, straight, in multiple combinations.
Of course, it doesn’t have be water there, it can be whatever you wish!
Moreover, the insert system developed by Manorhouse Workshop allows something even more interesting:

Come potete vedere, il sistema permette di aggiungere altri tipi di inserti, come quello della grata, che si amalgamano perfettamente con quelli del pavimento classico.
Anche gli inserti sulle mura non sono limitate a torce, ma ad una varietà di oggettistica a secondo delle situazioni!
Per ora ci limitiamo a mostrarvi una lanterna, ma chi ci dice che non potrebbe esserci al suo posto un armatura completa da cavaliere, o altro abbellimento?

As you can see, this system allows you to add other types of inserts, like the grate shown on the drawing, which fits perfectly with the rest of the floor and inserts.
Also the wall inserts aren’t limited to simple torches, but can be dressed with various accessories, depending on what you need!
As of now, we are just showing you another example, like a lantern, but who is to say that there couldn’t be a medieval standing suit of armor there instead, or any other accessory of your liking?

Aggiungiamo sul finale i disegni CAD fatti da Michele Bottalico, a completare il quadro.

We are also showing you the CAD drawings made by Michele Bottalico, to complete this article.

Until next! Lorenzo

Advertisements

4 Responses to #3 – Forgotten Halls: about the floors.

  1. Frits Kuijlman says:

    Will the width of the halls (or size of the tiles) be the same size as the MUP project? That way we can use the ranges together without too much trouble.

    Like

  2. Magnifici disegni! Ma il tuo bradipo non ha capito come si inseriscono gli inserti, o forse sì, si sfilano e si ricompongono… genialeeeeeeee 😛
    Ciao
    Sid

    Like

    • ciao Anto. ti davo per dispersa 🙂
      gli inserti del pavimento sono a incastro. quindi, sono rimovibili e possono essere utilizzati per ottenere molteplici varianti, sempre mantenendo un solo tipo di pavimento base. devo ammetterlo, questo nuovo progetto mi ha fatto sudare le “celluline grige” ma il risultato a quanto pare piace parecchio.
      un saluto. Lorenzo

      Liked by 1 person

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: